2 luglio, arriva il Palio di Siena

Posted on: luglio 1st, 2014 by Hotel Ravizza in: - No Comments

Arriva l’evento più atteso dai senesi, l’appuntamento cui tutti vorrebbero assistere: il Palio, la corsa che trasforma Piazza del Campo in un palcoscenico dove si svolge lo spettacolo più antico di Siena, che coinvolge i contradaioli, accende gli entusiasmi, ravviva le rivalità, consolida una tradizione che dall’esterno è difficile da comprendere.

Il 2 luglio è il giorno del Palio della Madonna di Provenzano, che quest’anno è dedicato alla Liberazione dei comuni della provincia di Siena dal nazifascismo, avvenuta il 3 luglio 1944, 70 anni fa. Per celebrare questa data, il Drappellone (il cencio che rappresenta il trofeo del Palio) richiama con un’allegoria quest’avvenimento; l’autrice del Drappellone è Rosalba Parrini, artista senese selezionata dal Comune per il suo talento e per la capacità di evocare immaginari comuni attraverso la composizione dei colori e l’immediatezza del tratto.

trofeo Palio di Siena luglio 2014

Riepiloghiamo i momenti più importanti del 2 luglio per chi è a Siena o ha in programma di andarci: alle 7:45 si celebra la “Messa del Fantino” nella Cappella adiacente al Palazzo Comunale, alle 9:00 c’è la Provaccia, alle 10:30 avviene la “segnatura dei fantini”, cioè l’iscrizione e la presentazione del giubbetto nel Palazzo Comunale, alle 15:30 c’è uno dei passaggi salienti del Palio, ovvero la benedizione del cavallo e del fantino, un rito fondamentale che precede la corsa.

A questo punto i figuranti e le comparse delle Contrade attraversano il centro storico, seguiteli a Piazza Salimbeni, al casino dei Nobili, a Palazzo Chigi Saracini e in Piazza del Duomo, dove potrete assistere alla sbandierata. Il corteo storico parte alle 16:30 dal cortile del Palazzo del Governo in Piazza del Duomo e termina in Piazza del Campo, dove le comparse entrano secondo l’ordine previsto dalla prima prova cui hanno partecipato le contrade.

Le 10 contrade partecipanti a questa edizione sono: Aquila, Bruco, Chiocciola, Drago, Giraffa, Selva, Tartuca, Lupa, Onda e Pantera. Acquistate i biglietti per assistere al Palio da uno dei balconi con vista sulla Piazza, oppure scegliete il palco comunale: quest’anno il comune di Siena mette in vendita 15 biglietti (il costo è 150 € ciascuno), acquistabili il 1° luglio dalle 10:00 presso l’Ufficio Economato (Casato di sotto n. 23, ingresso dalla tipografia sulla destra), un’esclusiva da non perdere per vedere da vicino l’avvincente competizione.

Siete pronti per il Palio di Siena? Seguite la gara e i festeggiamenti successivi, capirete perché per i senesi è una giornata magica!

lascia un commento