Menù
Prenota
Prenota Chiamaci

Ti richiamiamo gratis

Inserisci il tuo numero per essere richiamato

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana *

Compila tutti i campi obbligatori (*)
Messaggio inviato con successo
Invio...
Chiamatemi

Prenota Oline

Arrivo
23
aprile 2018
23-4-2018
Partenza
24
aprile 2018
24-4-2018
Oppure chiamaci
Ita
Eventi

Palio di Siena, un turbine di emozioni in attesa del 16 agosto

Home > News > Palio di Siena, un turbine di emozioni in attesa del 16 agosto
Postata il: 18 dicembre 2014

Torniamo a parlare del Palio e della Carriera del 2 luglio per prepararci al prossimo appuntamento ripercorrendo i momenti salienti di quell’incredibile giornata.

Il Drappellone è stato conquistato dalla Contrada del Drago, che arriva così alla 37ª vittoria della sua storia: il fantino Alberto Ricceri, detto Salasso, in sella a Oppio, un castrone grigio di sette anni, ha surclassato tutti con una rimonta alla fine della gara, dopo che L’Aquila è stata in testa sin dalla prima curva.

In pochi istanti si è rinnovato il mito del Palio e la frase scritta sul Drappellone, “Siena era, Siena è, Siena sarà…sempre” spiega meglio di qualsiasi resoconto cosa rappresenta questo evento per i senesi, per questo consigliamo di prenotare con largo anticipo se intendete assistere al Palio.

La Contrada del Drago ha festeggiato la vittoria, attesa da 13 anni, nella Basilica di Provenzano dove è stato intonato il Te Deum alla Madonna (cui è dedicato il Palio di luglio) e tutti i contradaioli si sono uniti nella celebrazione di un rito che mantiene viva la tradizione di Siena, città che esercita un fascino immutabile ed eterno su chi sceglie di visitarla.

Riguardo le origini della Contrada del Drago, è noto che risalgano al 1494, mentre la prima sede è del 1787, l’Oratorio di Santa Caterina del Paradiso, tuttora visitabile. I cimeli e i Palii vinti dal Drago sono ospitati nella Sala delle Vittorie, ricavata nel 1950 dalle cantine sottostanti l’Oratorio, un museo che consente di saperne di più sulle caratteristiche della Contrada e appassionarsi ai personaggi che ne hanno fatto la storia, come Lorenzo Fabbri detto “Pappio”, talmente legato al Drago da considerare la Contrada la cosa più importante della sua vita.

Dall’esterno non è facile comprendere quali sentimenti accende il Palio, proviamo allora ad avvicinarci a quell’atmosfera con le immagini del Palio dello scorso 2 luglio.

Segnate sul calendario la data del 16 agosto, giorno del Palio dell’Assunta, le 10 Contrade partecipanti sono: Aquila, Bruco, Selva e Chiocciola, Giraffa, Pantera, Montone, Leocorno, Civetta e Drago.

Scegli come prenotare

Scopri perché prenotare su questo sito conviene
Prenotare su questo sito conviene
4 motivi per scegliere il nostro relais
Parcheggio Gratuito

Un vantaggio che nessun altro può vantare in centro a Siena!

Welcome Drink
Wi-Fi Gratis
Prezzo più basso garantito

Solo prenotando direttamente dal sito hai la tariffa più conveniente.