Musei senesi in festa per la Repubblica

Posted on: maggio 30th, 2014 by Hotel Ravizza in: - No Comments

Il 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica e Siena partecipa con un festival di 3 giorni dedicato ai tesori della città, i musei e le Contrade.

La rassegna comincia venerdì 30 maggio con la presentazione della piattaforma web “Ecomuseo Siena”, nata per raccontare la Città del Palio attraverso la voce dei 17 rioni che la compongono: in pratica i contradaioli hanno fornito i contenuti del sito dando vita a un progetto inedito, che include una mappa interattiva e tutte le informazioni utili per scoprire monumenti, beni architettonici e luoghi di interesse paesaggistico.

Il sito, che sarà online dal 30 maggio, conterrà foto, interviste, documenti audio e video e la presentazione pubblica avverrà alla sala degli Arazzi della Prefettura di Siena (in Piazza del Duomo) dalle 18:00 in poi, per saperne di più è sufficiente visitare www.ecomuseosiena.org (ancora non attivo).

Trascorrete un weekend lungo a Siena, non resterete delusi perché domenica 1° giugno è in programma la Festa dei Musei Scientifici, dedicata in particolare ai più giovani e alle famiglie, un evento che nasce dal desiderio di raccontare la straordinaria ricchezza dei musei attraverso laboratori all’aperto, grazie al meraviglioso Orto Botanico. La Festa si svolgerà dalle 11:00 alle 19:00, da non perdere la visita alla Fonte Caccialupi e al suo Bottino, di solito chiusa al pubblico, la dimostrazione delle tecniche di scheggiatura nella preistoria per scoprire com’era in origine la pittura primitiva, Sensorama, una passeggiata tra i 5 sensi dedicata alle prelibatezze del territorio.

Il cuore delle celebrazioni sarà lunedì 2 giugno, quando per la Festa della Repubblica apriranno al pubblico tutti i musei e gli oratori delle 17 Contrade, testimoni di una storia millenaria che saranno visitabili con l’aiuto di 200 giovani contradaioli dai 14 ai 18 anni, le vostre guide speciali per un giorno.

I tour sono in programma ogni ora dalle 15:00 alle 20:00 e ognuno è seguito da un concerto in Contrada a cura di musicisti jazz e classici che si esibiranno in oltre 50 esibizioni in tutte le Contrade, consultate il calendario dell’evento per scegliere a quali visite partecipare: www.sienagenda.it

Siena ha un ruolo importante nella storia italiana e questa festa è l’occasione propizia per vedere da vicino i capolavori che ospita e conoscere quelle tradizioni che animano tutti i senesi con rinnovata passione.

lascia un commento