Menù
Prenota
Prenota Chiamaci

Ti richiamiamo gratis

Inserisci il tuo numero per essere richiamato

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana *

Compila tutti i campi obbligatori (*)
Messaggio inviato con successo
Invio...
Chiamatemi

Prenota Oline

Arrivo
27
giugno 2022
27-6-2022
Partenza
28
giugno 2022
28-6-2022
Oppure chiamaci
Ita
Cultura

Musei da vedere in provincia di Siena

Home > News > Musei da vedere in provincia di Siena
Postata il: 30 Dicembre 2014

Una delle attività che consigliamo a chi visita la Toscana in questa stagione è la scoperta dei musei, poiché nelle giornate più fredde è ideale dedicarsi al ricco patrimonio artistico della regione custodito in musei e gallerie dedicati a diverse epoche storiche.

Abbiamo scelto di consigliare due musei in provincia di Siena perché raccontano in modo diverso l’unicità di questo territorio, nel quale hanno pari importanza i reperti etruschi e le opere rinascimentali.

Museo Civico di Montepulciano

Se siete già stati a Montepulciano avrete apprezzato lo stile dei suoi palazzi e delle chiese rinascimentali, eppure il Museo Civico si distingue per l’architettura trecentesca di Palazzo Neri Orselli, articolato su 4 piani di cui uno sotterraneo.

All’interno si trovano reperti tombali etruschi e resti archeologici romani ritrovati in Val di Chiana esposti al piano terra, ceramiche e marmi cinquecenteschi conservati nel piano sotterraneo, terrecotte di Andrea della Robbia ritenute molto importanti per la storia di Montepulciano, dipinti di piccole dimensioni raccolti nello studiolo, una galleria di passaggio valorizzata da queste opere pregiate.

La sezione più significativa è la Pinacoteca Crociani, poiché la collezione di quadri spazia dal XIII secolo (il San Francesco di Margaritone d’Arezzo) al XVI secolo (la pala d’are con l’Allegoria dell’Immacolata Concezione e Santi di Giovanni Antonio Lappoli).
Siamo certi che il Museo Civico vi incanterà con la bellezza delle opere d’arte che qui hanno trovato la migliore collocazione possibile.

Museo Archeologico Nazionale di Chiusi

A breve distanza da Siena, Chiusi è uno dei luoghi simbolo della civiltà etrusca, per questo riteniamo il Museo Archeologico Nazionale una tappa imprescindibile.

Qui è esposta una ricca serie di reperti dall’età del bronzo all’epoca longobarda, con numerosi ritrovamenti di epoca etrusca. Il biglietto include la visita ad alcune tombe etrusche, a pochi chilometri di distanza dal Museo, la Tomba della Pellegrina e la Tomba della Scimmia, entrambe lungo la strada che porta al Lago di Chiusi.

Una parte della storia di Chiusi, però, è rimasta sottoterra; per saperne di più, avventuratevi nel Labirinto di Porsenna, il leggendario re etrusco che dominò la città alla fine del VI secolo a.C.

In reà quello che viene chiamato labirinto e ritenuto essere la tomba di Porsenna è un antico acquedotto con cunicoli disposti su più livelli, oggi visitabile dai sotterranei del Museo della Cattedrale in Piazza del Duomo.

Regalatevi una vacanza a Siena e preparate un tour in provincia, resterete sorpresi dalle perle nascoste di questo territorio pieno di magia e avvolto dalle leggende.

0Comments

    Leave a Comment

    Scegli come prenotare

    Scopri perché prenotare su questo sito conviene
    Prenotare su questo sito conviene
    4 motivi per scegliere il nostro relais
    Parcheggio Gratuito

    Un vantaggio che nessun altro può vantare in centro a Siena!

    Welcome Drink
    Wi-Fi Gratis
    Prezzo più basso garantito

    Solo prenotando direttamente dal sito hai la tariffa più conveniente.