Menù
Prenota
Prenota Chiamaci

Ti richiamiamo gratis

Inserisci il tuo numero per essere richiamato

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana *

Compila tutti i campi obbligatori (*)
Messaggio inviato con successo
Invio...
Chiamatemi

Prenota Oline

Arrivo
27
giugno 2022
27-6-2022
Partenza
28
giugno 2022
28-6-2022
Oppure chiamaci
Ita
Cultura

Santa Caterina da Siena, un percorso in 3 tappe

Home > News > Santa Caterina da Siena, un percorso in 3 tappe
Postata il: 29 Febbraio 2016

È doveroso dedicare un itinerario a Santa Caterina da Siena, poiché un soggiorno in città rappresenta un valido pretesto per visitare i luoghi legati alla vita della Santa, patrona d’Italia e compatrona d’Europa, protagonista di una fase importante nella storia del Cristianesimo.

Ha vissuto solo 33 anni, eppure a Siena sono numerosi i luoghi visitabili strettamente correlati alla sua figura, tanto da far predisporre dei pannelli informativi dotati di touch screen in ogni tappa del percorso pedonale dedicato alla Santa.

Ecco quali sono i 3 luoghi principali da vedere per conoscere la storia di Santa Caterina da Siena.

Basilica Cateriniana di San Domenico

Credits foto: By Wknight94 (Own work), via Wikimedia Commons

È in questa Basilica che la Santa visse i momenti più importanti della sua esperienza mistica, ciò che l’ha portata ad avere una grande attenzione e comprensione per i bisogni dei più poveri e degli ammalati.

La chiesa si trova sul colle di Camporegio e custodisce incredibili opere d’arte come la Maestà di Guido da Siena, l’affresco di Andrea Vanni che raffigura Santa Caterina, il ciclo di affreschi del Sodoma nella Cappella di Santa Caterina e soprattutto il reliquario con la testa della Santa, portato qui un anno dopo la sua morte, avvenuta nel 1380.

Le spoglie di Santa Caterina, infatti, si trovano a Roma nel cimitero di Santa Maria sopra Minerva.

La Basilica è inoltre uno degli esemplari più peculiari dell’arte gotica.

Battistero e scalinata di San Giovanni

Credits foto: By gaspa (Flickr), via Wikimedia Commons

Per raggiungere il Battistero bisogna salire dalla scalinata di San Giovanni: è qui che si trova una piccola croce su un gradino, per ricordare il punto in cui la Santa cadde a causa della tentazione del demonio. Il Battistero è uno dei luoghi più importanti in città anche sotto il profilo artistico, per via della grande rilevanza degli affreschi sulle volte, tra i più belli del Quattrocento senese. L’opera di maggior pregio, tuttavia, è la Fonte battesimale, realizzata da vari artisti tra cui Donatello e Jacopo della Quercia nel XV secolo.

Santuario Casa di Santa Caterina

Se vi state domandando perché la tappa decisiva del percorso cateriniano è la casa dove ha vissuto la Santa, occorre ricordare che secondo l’Ordine domenicano chi desiderava praticare una vita cristiana intensa poteva farlo anche senza entrare in convento.
Da ciò deriva un rapporto diverso con la città e con la laicità: grazie a Caterina molte persone si sono dichiarate ispirate dal suo esempio e hanno compreso l’universalità del messaggio cristiano.

Inoltre siamo convinti che i vari ambienti della casa santuario siano incredibilmente suggestivi: il Portico dei Comuni introduce a un atrio a loggia, mentre sul lato destro di un secondo atrio si possono ammirare la Chiesa del Crocifisso e la Cappella delle Confessioni.
Sul lato opposto si trova l’Oratorio della Cucina e al piano inferiore l’Oratorio della Camera.

Attraverso questi ambienti è possibile apprendere quali sono state le fasi più importanti della vita di Caterina e perché la sua figura continua a essere importante non solo per i senesi ma per tutti noi.

Sul sito www.viaesiena.it sono reperibili tutte le informazioni per mettersi in cammino durante un soggiorno in città.

Credits foto affresco Ventura Salimbeni (custodito nel Duomo di Siena):

By Sailko (Own work), via Wikimedia Commons

0Comments

    Leave a Comment

    Scegli come prenotare

    Scopri perché prenotare su questo sito conviene
    Prenotare su questo sito conviene
    4 motivi per scegliere il nostro relais
    Parcheggio Gratuito

    Un vantaggio che nessun altro può vantare in centro a Siena!

    Welcome Drink
    Wi-Fi Gratis
    Prezzo più basso garantito

    Solo prenotando direttamente dal sito hai la tariffa più conveniente.