Menù
Prenota
Prenota Chiamaci

Ti richiamiamo gratis

Inserisci il tuo numero per essere richiamato

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana *

Compila tutti i campi obbligatori (*)
Messaggio inviato con successo
Invio...
Chiamatemi

Prenota Oline

Arrivo
22
marzo 2020
22-3-2020
Partenza
23
marzo 2020
23-3-2020
Oppure chiamaci
Ita
Enogastronomia

Le 5 specialità gastronomiche di Siena

Home > News > Le 5 specialità gastronomiche di Siena
Postata il: 16 Gennaio 2018

Assaporare le pietanze tipiche senesi significa scoprire un mondo di sapori genuini e di ricette tramandate con cura, costantemente all’insegna dell’a qualità.

La gastronomia in Toscana è un’arte, perciò suggeriamo un menù ideale per il vostro soggiorno a Siena, dall’antipasto al dolce, un percorso per veri gourmet!

Crostini di fegato

Si comincia con una prelibatezza semplice e al contempo molto saporita: fettine di pane tostato condite con fegato di pollo o coniglio, un impasto cui vanno aggiunti capperi, filetti di acciuga, salvia tritata e burro, una ricetta contadina adatta per tutte le stagioni.

La Ribollita, zuppa per buongustai

La Ribollita è il simbolo della cucina “povera” toscana e nasce dal bisogno di preparare un piatto che si possa mangiare anche a qualche giorno di distanza, perciò questa zuppa si fa ribollire ogni volta.

Gli ingredienti possono variare ma quelli essenziali sono: pane raffermo, fagioli cannellini, due grosse cipolle da tritare, due porri, carote, cavolo verza, prezzemolo, sedano, olio extravergine di oliva e soprattutto il cavolo nero, che un tempo si trovava solo in Toscana. Per chi ama le verdure e i minestroni la Ribollita è un vero must.

Pici al ragù di maiale

I pici sono un tipo di pasta fatta a mano che si possono condire in vari modi, noi consigliamo di provare il ragù di maiale perché la qualità della carne senese unita alla particolarità della pasta crea un connubio esante; esistono molte sagre dedicate a questa pietanza e i migliori ristoranti offrono gustose varianti nei propri menù.

Tagliata di manzo ai funghi porcini con patate arrosto

Se volete assaggiare un secondo piatto tipico che riassuma l’identità culinaria senese provate la tagliata di manzo, una bistecca generalmente cotta al sangue (ma la ricetta prevede anche la cottura media) da abbinare con funghi porcini e patate arrosto, un tipo di carne tenera dal sapore delicato ideale per essere accompagnata da un buon vino rosso.

Ricordiamo che questa è l’area di origine della chianina, carne bovina di pregio ottenuta da capi di bestiame allevati allo stato brado.

Panforte, il dolce più famoso di Siena

Ultima portata del menù è il dessert e anche in questo caso la scelta è ampia: preferiamo segnalare il Panforte perché è il dolce più celebre la cui storia rimanda al Medioevo.

In quel periodo non veniva usato lo zucchero per le torte e per dolcificare si usava il miele; così il Panforte originario era preparato con farina, mandorle, noci, cannella, noce moscata, chiodi di garofano, cedro e scorza d’arancia canditi, miele e cannella, seguiva poi la cottura al forno.

Oggi il Panforte è disponibile in varie qualità, ad esempio il Margherita che deve il suo nome alla regina Margherita di Savoia.
Un dolce regale e popolare al contempo, da provare con dell’ottimo vin santo.

Le portate che abbiamo scelto sono disponibili in tutte le trattorie e i ristoranti senesi, non perdete l’opportunità di fare un itinerario gastronomico in vacanza, sarà una vera gioia per il palato!

Scegli come prenotare

Scopri perché prenotare su questo sito conviene
Prenotare su questo sito conviene
4 motivi per scegliere il nostro relais
Parcheggio Gratuito

Un vantaggio che nessun altro può vantare in centro a Siena!

Welcome Drink
Wi-Fi Gratis
Prezzo più basso garantito

Solo prenotando direttamente dal sito hai la tariffa più conveniente.