Menù
Prenota
Prenota Chiamaci

Ti richiamiamo gratis

Inserisci il tuo numero per essere richiamato

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana *

Compila tutti i campi obbligatori (*)
Messaggio inviato con successo
Invio...
Chiamatemi

Prenota Oline

Arrivo
29
maggio 2020
29-5-2020
Partenza
30
maggio 2020
30-5-2020
Oppure chiamaci
Ita
Itinerari

Cosa fare a Siena in 36 ore

Home > News > Cosa fare a Siena in 36 ore
Postata il: 11 Agosto 2015

Avere solo un giorno e mezzo a disposizione per visitare una città richiede la capacità di scegliere oculatamente cosa fare individuando le tappe irrinunciabili e scovando delle chicche per rendere più originale il percorso.

Sappiamo bene che molti turisti fanno viaggi brevi e con questo articolo abbiamo pensato alle loro richieste: cosa bisogna vedere assolutamente a Siena in 36 ore?

Rispondiamo con un itinerario che include alcuni fra i luoghi più noti, qualche novità e infine scorci meno conosciuti della Città del Palio.
Abbiamo immaginato un percorso che inizia la mattina del primo giorno e termina il pomeriggio del secondo, ma ogni viaggiatore potrà scegliere quando raggiungere le tappe che preferisce.

Capolavori d’arte a Siena

È scontato cominciare il percorso da Piazza del Campo, lo scenario che ospita 2 volte l’anno il Palio, tuttavia qui vicino sorgono numerose attrattive come il Museo dell’Opera del Duomo, a fianco della Cattedrale, un must per chi vuole sapere quali capolavori sono custoditi a Siena.
Il dipinto più importante del periodo pre-rinascimentale è senz’ro la Maestà del Duomo di Siena di Duccio di Buoninsegna, collocata al primo piano del museo. Nella foto potete ammirare la vetrata dell’Assunta realizzata da Duccio, che oggi si trova sulla parete di fondo del salone all’ingresso del museo.

Il primo caffè espresso di Siena

Sono trascorsi più di 100 anni da quando, nel 1911, Guido Nannini aprì il primo bar a Siena con la macchina per fare l’espresso, una rarità all’epoca.
I Bar Nannini oggi sono 3, noi consigliamo quello di Via Banchi di Sopra 24 per fare una pausa a metà mattinata, prima di proseguire il nostro tour di 36 ore.

Prendere un caffè nel cuore del centro storico e gustare alcuni dei dolci tipici senesi (come il panforte o i ricciarelli) è un modo invitante per entrare nel giusto “mood”: Siena è una città che sa affascinare anche grazie alla genuinità dei sapori e all’eccellenza dei suoi prodotti.

Piazza Salimbeni

Probabilmente Piazza Salimbeni non fa parte dei posti più famosi di Siena, eppure a nostro parere racchiude la molteplicità di stili che si possono osservare nel centro storico.
La piazza, infatti, è chiusa su tre lati dal Palazzo Salimbeni, in fondo, in stile gotico, il Palazzo Spannocchi, sulla destra, in stile rinascimentale, e il Palazzo Tantucci, sulla sinistra, in stile barocco.

Oggi qui si trovano gli uffici della banca del Monte dei Paschi di Siena e all’interno di Palazzo Salimbeni si trova anche una Pinacoteca, dove sono custoditi dei quadri della scuola senese del XVI e XVII secolo.

Fortezza Medicea ed Enoteca Italiana

La prima parte del nostro itinerario si conclude nella Fortezza che oggi racchiude i giardini pubblici La Lizza, è una location per eventi e soprattutto sede dell’Enoteca Italiana, l’istituto nazionale creato per promuovere i migliori vini del Bel Paese.

Dopo aver fatto una passeggiata nei giardini della Fortezza Medicea suggeriamo una visita all’Enoteca dove potrete degustare le annate più pregiate e imparare a riconoscere le differenze fra i vini grazie a esperti sommelier.

All’interno dell’elegante wine bar è possibile partecipare a degustazioni guidate accompagnate da prelibati piatti tipici toscani, un aperitivo perfetto, non credete?

Salefino Vino & Cucina

Ci sono molti ristoranti e trattorie tipiche a Siena, stavolta vogliamo suggerire un locale nuovo, a pochi metri da Piazza del Campo, Salefino.
Il locale ha anche posti all’aperto ed è rinomato per i menù degustazione a base di pesce, oltre naturalmente a un’ottima selezione di vini e ad alcune delle deliziose specialità senesi. Pensiamo che sia una proposta gustosa per trascorrere una piacevole serata nel centro della città.

Battistero di San Giovanni

Il secondo giorno di vacanza consigliamo di visitare il Battistero di San Giovanni, chiesa in stile gotico celebre per essere stata il punto d’incontro dei più grandi maestri del Rinascimento italiano.
Ammirate la fonte battesimale, scolpita in marmo, bronzo e smo da vari artisti come Jacopo della Quercia, Donatello, Lorenzo Ghiberti e Giovanni di Turino.

Se vi incuriosisce saperne di più sulle opere d’arte più rappresentative del XV secolo a Siena, le volte affrescate del Battistero sono l’esempio più riuscito della capacità degli artisti nel raccontare per immagini i cicli religiosi.

Santuario di Santa Caterina da Siena

Santa Caterina da Siena è patrona d’Italia e d’Europa con San Francesco d’Assisi ed è una figura molto importante per la storia della città.
Per omaggiare la Santa consigliamo una tappa al Santuario, che incorpora la casa dove nacque Santa Caterina, la chiesa del Crocefisso e degli oratori.

Passeggiando tra gli ambienti del Santuario potrete conoscere gli avvenimenti più rilevanti accaduti nel corso della vita della Santa.
Il Santuario è aperto al pubblico dalle 9:00 alle 18:00.

Enoteca Tre Cristi

Uno dei locali più frequentati di Siena è il Ristorante Enoteca Tre Cristi, che deve il suo nome a un antico tabernacolo. Questo è un ristorante storico che ha avuto come commensali personaggi del calibro di Paul Eluard a Giuseppe Ungaretti, mentre oggi è una meta prediletta dai buongustai più esigenti, in virtù di piatti elaborati e saporiti ideati dallo chef.

Celebrate la bellezza e l’unicità di Siena a pranzo, prima di partire con la promessa di un ritorno e la sensazione di aver vissuto momenti davvero emozionanti.

Scegliete il vostro itinerario ideale in 36 ore, questi suggerimenti sono uno spunto per costruire la propria vacanza da sogno a Siena.

0Comments

    Leave a Comment

    Scegli come prenotare

    Scopri perché prenotare su questo sito conviene
    Prenotare su questo sito conviene
    4 motivi per scegliere il nostro relais
    Parcheggio Gratuito

    Un vantaggio che nessun altro può vantare in centro a Siena!

    Welcome Drink
    Wi-Fi Gratis
    Prezzo più basso garantito

    Solo prenotando direttamente dal sito hai la tariffa più conveniente.